Voli gratis – ricapitoliamo

Print Friendly

La serata di ieri è stata molto frenetica; la notizia dei voli gratis è arrivata un po’ a sorpresa e quindi tutti eravamo curiosi di sapere come sarebbe andata.

Partiamo dall’inizio, con O’Leary che si dichiarava scandalizzato dal programma della BBC che parlava delle promozioni truffa della Ryanair e di tutta risposta proponeva 1 milione di voli gratis.

Arrivata l’una di notte, i voli (almeno stando a quello che era scritto in homepage) sembravano esserci e, tra l’altro per molte destinazioni.
In realtà andando a cercare i voli erano pochissimi; ad esempio da Roma le tratte in promozione dovevano essere 12 e invece c’era solo Bratislava e Saragozza.

Poco male, si inizia a prenotare, ma all’improvvisio i prezzi iniziano a essere ballerini (si sale a 10 euro per poi riscendere a 1 cent in continuazione) salvo arrivare a una fase in cui le Postepay venivano rifiutate ai pagamenti rendendo impossibile prenotare.

Tutto ciò fino a stamattina, quando Ryanair, senza problemi, modifica le rotte in offerta mettendo quelle che erano effettivamente disponibili stanotte….peccato però che ora il loro prezzo non è più 1 cent ma 10 euro!

A questo punto, per il resto della giornata può succedere di tutto…però possiamo arrivare a 2 conclusioni:
1) Ryanair è sicuramente la compagnia più economica del mondo, ma si è anche dimostrata una delle meno professionali
2) volevano smentire la BBC e invece si sono fatti un autogol

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!