Budapest seconda parte: finalmente le terme!

Print Friendly
terme di Budapest

Visto che più di qualcuno me l’ha chiesto, finalmente sono riuscito a completare la seconda parte del resoconto del mio viaggio a Budapest.

Come la prima parte del resoconto, anche questo articolo lo trovate su Viaggiare disorganizzati.

Ecco l’incipit del post:

La giornata inizia un po’ in anticipo rispetto al giorno prima perché siamo più riposati e, soprattutto, vorremmo cercare di arrivare al Parlamento non troppo tardi.

Anche questa mattina ci fermiamo ad Oktogon per una veloce colazione per poi puntare verso la Cattedrale.

Il nostro percorso cambia poco rispetto al giorno prima perché la Cattedrale di Santo Stefano è, più o meno, all’altezza dell’incrocio tra Andrássy út e Bajcsy-Zsilinszky út.

Entriamo nella Basilica, caratterizzata dall’alta cupola (96 metri) che la rende l’edificio più alto della città; in realtà il primato è condiviso con la cupola del Parlamento che, proprio per non sminuire quella della Cattedrale, è alta esattamente uguale. Per legge non possono essere costruiti edifici più alti, quindi il primato verrà mantenuto a lungo…

Finisci di leggere l’articolo su Viaggiare disorganizzati…

Questo post ti ha fatto risparmiare? Offrimi una birra!

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!