easyJet e i bagagli a mano (qualche problema)

Print Friendly

Oggi voglio parlarvi di una “esperienza” che ho fatto ieri sul volo di ritorno da Madrid con easyJet.

Premetto che easyJet è una delle mie compagnie preferite, però questa volta mi ha un po’ deluso.

Partiamo dall’inizio dicendo che il volo era quasi full e c’era tanta gente in fila all’imbarco.

Io, come al solito, viaggio con solo bagaglio a mano (in particolare con lo zaino Forclaz 40) e aspetto seduto che inizino ad imbarcare perchè non mi va di fare la fila e preferisco salire tra gli ultimi.

La sorpresa, stavolta, è stata che dopo aver imbarcato un certo numero di passeggeri la hostess ha detto al microfono che, da quel momento in poi, tutti i bagagli a mano sarebbero stati imbarcati in stiva.

Ovviamente ho immediatamente rosicato visto che imbarcare il bagaglio significava perdere almeno mezz’ora a Fiumicino per aspettare che lo stesso venisse consegnato sui nastri (senza considerare il rischio smarrimento/furti nei bagagli, non rari a Fiumicino).

Alle proteste delle persone in fila (chi semplicemente per principio, chi perchè con l’imbarco della valigia rischiava di perdere delle coincidenze) le hostess hanno risposto “simpaticamente” invitando a fare causa a easyJet (evviva il costumer care 😀).

Arrivato il mio turno, il mio bagaglio è stato risparmiato dall’imbarco in stiva probabilmente proprio perchè era uno zaino e dava l’idea di essere più piccolo.

Infine, con grande sorpresa mia e dei passeggeri a cui era stata fatta imbarcare la valigia, da un certo punto in poi è stato di nuovo permesso di portare a bordo i bagagli.

Fermo restando che la possibilità che il proprio bagaglio a mano venga imbarcato è specificato nelle condizioni, mi chiedo come mai le operatrici prima si siano mostrate inflessibili per poi cambiare idea.
Inoltre, non sarebbe stato più corretto avvertire prima permettendo a chi aveva fretta di mettersi subito in fila per evitare l’imbarco del bagaglio?

E ancora, perchè non è stato consentito, a chi ne ha fatto richiesta, di portare a bordo il bagaglio con l’obbligo di sistemarlo sotto il sedile (come faccio sempre)?

Le domande rimarranno senza risposta, ma almeno abbiamo imparato due cose per evitare l’imbarco del bagaglio:

1) mettetevi in fila da subito
2) partite zaino in spalla 😀

A voi è mai capitato? Che idea vi siete fatti?

Questo post ti ha fatto risparmiare? Offrimi una birra!

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!