News sul treno Roma-Fiumicino lowcost (meno di 3€)

Print Friendly

Non so se lo sapete, ma per principio non ho alcuna forma di moderazione dei commenti.

In due anni e mezzo di blog gli unici che ho cancellato sono quelli, palesemente, di spam…insomma, critiche e complimenti sono sempre ben accetti 😀
Sabato, sul post più letto di questo blog (quello in cui è spiegato come andare all’aeroporto di Fiumicino con meno di 3 euro) mi trovo questo simpatico commento di un utente che purtroppo non si firma:

Cari pulciari questo giochino da dementi senza vergogna non si può più fare e ve lo meritate. Veramente vi meritate che i servizi come i treni x l’aeroporto li tolgano così torniamo ne Medioevo. Se avete le palle e pensate che sia un furto chiedere 8 € x la corsa allora salite senza biglietto e quando arriva il controllore diteglielo

La questione mi sembra interessante, quindi invece di rispondere nei commenti ho pensato di scrivere direttamente un post 😉

Parto con una nota per i non romani; “pulciari” è un sinonimo di tirchi 😉
Ma veniamo al commento….il nostro simpatico lettore fa tre grossi errori:

    1. questo giochino da dementi senza vergogna non si può più fare e ve lo meritate -> non è vero! si può ancora fare tranquillamente solo che invece di comprare i biglietti online bisogna comprare i biglietti chilometrici in edicola.
      In questo post ho spiegato bene come fare mentre in quest’altro do qualche suggerimento per timbrare il biglietto a Parco Leonardo senza perdere il treno.
      Insomma, tranquilli è ancora possibile andare in aeroporto spendendo meno di 3 euro.

 

  • Veramente vi meritate che i servizi come i treni x l’aeroporto li tolgano così torniamo ne Medioevo. -> non è vero! Anche qui, caro amico, ti sbagli! nel Medioevo ci siamo già! Si perché nella nostra medioevale Italia, il turista (o pellegrino come lo chiamavano secoli fa) è un pollo da spennare.
    Lo sai quanto costa il biglietto della METRO (non so se ci siamo capiti, all’estero negli aeroporti arriva la metro) dall’aeroporto di Madrid al centro? se non lo sai te lo dico io: 2,50 euro. Anche qui, per offrire il servizio fino all’aeroporto chiedono un supplemento…non un capitale come a Roma ma un solo, singolo, euro.
    Perché da noi non è così? Perché per fare 30km dal centro di Roma mi chiedono più o meno i soldi che ci vogliono per andare in treno (certo, con il più economico) fino a Napoli?
    A te tutto questo sembra normale?

 

 

  • Se avete le palle e pensate che sia un furto chiedere 8 € x la corsa allora salite senza biglietto e quando arriva il controllore diteglielo anche qui, caro amico, ti sbagli. Si perché noi non vogliamo fare nessun furto, tant’è che utilizziamo i biglietti giusti di Trenitalia. E li timbriamo.
    Certo, qui viene fuori l’ipocrisia della società che gestisce i treni visto che, per assurdo, comprare i biglietti per due tratte divise costa di meno che comprare il biglietto intero.
    I ladri siamo noi che scegliamo la combinazione più economica, o è Trenitalia che cerca di far pagare più del doppio ai turisti che, purtroppo, non sono informati su questa possibilità?

 

Spero di aver chiarito la mia posizione e quella dei lettori di The Passenger.
Per chiudere, però, voglio ringraziarti perché mi hai dato la possibilità di dare di nuovo risalto a questo articolo, sperando di riuscire a informare più gente possibile.
Mi riprometto di parlarne almeno una volta al mese, per assicurarmi che tutti i miei lettori lo sappiano e che facciano girare la voce….
Insomma, anche se poteva sembrare (a un occhio distratto) offensivo, il tuo commento è stato davvero utile…GRAZIE!!!

AGGIORNAMENTO 

Dal 1° Giugno 2012 questo meccanismo non è più valido, non applicatelo o rischiate una multa!!!

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!