Nuova tassa in arrivo nel 2013 per tutti i voli italiani

Print Friendly

Manco a farlo apposta, dopo la tassa ispanica di cui ha parlato Danilo, dovrebbe essere in arrivo una nuova tassa “fissa” per tutti i voli in partenza dall’Italia.

Si tratta di un provvedimento governativo che dovrebbe interessare tutti i voli ( low cost e non) che partiranno da un qualsiasi aeroporto italiano e con qualsiasi compagnia.

A partire dal primo luglio 2013, l’aumento previsto delle tasse aeroportuali è infatti di 2 euro per ogni passeggero. Visto che alcune fonti avevano riportato la data errata, parlando del primo luglio del 2012, afffrontiamo il dicorso per tranquillizzare chi deve partire quest’anno 😀

Per il resto, questa manovra alla ndo’ cojo cojo dovrebbe servire a finanziare la riforma del mercato del lavoro. Ok, diciamo pure che un balzello di soli due euro a biglietto non ci manderà in bancarotta, ma forse è lecito domandarsi se tassare ulteriormente il turismo aereo sia davvero l’unico modo per racimolare il denaro necessario a riforme strutturali di questa portata…

About Silvia