Turismo Eco&Responsabile a Terra Futura

Print Friendly

Ha preso oggi il via a Firenze e proseguirà fino al 27 maggio, Terra Futura, la mostra convegno sui temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Giunto alla sua nona edizione, l’evento – promosso da Fondazione Culturale Responsabilità Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale – è ricco di incontri, seminari, laboratori, concerti e rappresentazioni teatrali.

Nel vasto programma culturale ed espositivo, non manca lo spazio dedicato al turismo sostenibile e responsabile, ovvero un turismo che permette, al tempo stesso, di soddisfare le esigenze degli attuali turisti senza compromettere le risorse naturali, economiche, ambientali e socio-culturali del territorio ospitante. Un turismo che evidenzia l’importanza dalla responsabilità del viaggiatore, delle sue scelte e del suo approccio con i luoghi che intende visitare.

Tra gli espositori saranno presenti l’A.I.T.R. – Associazione Italiana Turismo Responsabile – che da anni promuove il turismo responsabile in Italia, Libera Terra, l’associazione che propone la scoperta delle terre confiscate alla mafia, il Touring Club Italiano e numerose realtà italiane del settore: tour operator, cooperative, associazioni ed enti di promozione turistica.

Un’ottima occasione, quindi, per comprendere più da vicino le problematiche del turismo, le proposte alternative per un viaggiare più responsabile e per conoscere enti e tour operator da vicino. L’ingresso a Terra Futura è libero e l’evento si può seguire anche su qui su twitter.

About Alessia

Scrittrice per vocazione, viaggiatrice per passione. Scrivere di viaggi, per lei, è il connubio perfetto.