Tassa retroattiva per chi vola in Spagna con Ryanair

Print Friendly

Tempo fa via avevo informato che Ryanair farà pagare retroattivamente una tassa a tutti i suoi passeggeri in partenza dalla Spagna.

A distanza di un mese se ne sa qualcosa di più, visto che la famosa legge spagnola è entrata in vigore il 1° Luglio…vediamo cosa succederà.

Partiamo intanto dal comunicato di Ryanair che recita:

Il piano finanziario 2012 in Spagna è stato convertito in legge sabato 30 giugno; come conseguenza tutte le compagnie aeree sono obbligate, con effetto a decorrere dal 1 luglio, a richiedere un significativo aumento delle tasse per partenze da aeroporti spagnoli per tutti i passeggeri prenotati su voli dopo tale data.

Sembra che l’aumento delle tasse per partenze da aeroporti spagnoli potrebbe anche applicarsi retroattivamente per i clienti che abbiano prenotato voli prima del 2 luglio 2012 e che sono in viaggio dal 1 luglio in avanti.

In conformità ai Termini e Condizioni Generali di Viaggio Ryanair (art. 4.2.2), con la presente siamo ad informare i passeggeri che potremmo essere costretti ad addebitargli tasse più elevate per partenze da aeroporti spagnoli, così come imposto dal governo spagnolo per tutti i voli in partenza dalla Spagna che sono stati prenotati prima del 2 luglio 2012 per viaggi dal 1 luglio 2012 in avanti.

Una volta che le autorità spagnole avranno verificato se l’aumento delle tasse si applica retroattivamente (come indicato sopra), Ryanair informerà i passeggeri via email delle spese aggiuntive applicabili alle loro prenotazioni effettuate prima del 2 luglio. I passeggeri che non desiderano accettare le ulteriori tasse avranno la possibilità di cancellare il proprio volo e ricevere un rimborso completo.

N.B. Tutte le nuove prenotazioni con partenze da aeroporti spagnoli effettuate il o a partire dal 2 luglio non sono interessate da questa clausola retroattiva, dal momento che il nuovo ammontare delle tasse è già stato incluso nel prezzo del volo acquistato.

 

Insomma, pare che si rischia davvero di dover pagare la tassa, soprattutto visto che è contemplato nel regolamento che tutti accettiamo ogni volta che prenotiamo con Ryanair :(

Ma a quanto ammonterà questa tassa? Ho fatto alcune simulazioni per voli dalla Spagna, e il costo sembra aggirarsi addirittura sui 30€ (vedi screenshot sotto)…

Insomma, potrebbe essere davvero un brutto colpo per il turismo in Spagna sia per la brand reputation di Ryanair (se esiste :) )

Link all’ultimo aggiornamento con i chiarimenti su come annullare il volo o pagare la tassa

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!