Come risparmiare con Ryanair

Print Friendly

Venerdì scorso, chi ci segue su Facebook, si è trovato una piccola sorpresa: un’infografica con le dritte per risparmiare sulla prenotazione di voli con Ryanair.

Mi sembra giusto condividere le informazioni anche con chi non ci segue su Facebook, quindi ecco 8 semplici regole per spendere il meno possibile con Ryanair

Buona lettura!

Prima di prenotare

  • Prenotare in anticipo: il prezzo dei voli Ryanair tende a salire a ridosso del giorno del volo; il momento ideale per prenotare è circa due mesi prima della partenze
  • Evitare i weekend: spesso, causa lavoro, è complicato viaggiare durante la settimana, ma se ci riuscite potrete spendere anche meno della metà di un volo nel weekend

In fase di prenotazione

  • Fate prenotazioni separate: se nel paese dove siete destinati la Ryanair Cash Passport non è in vigore, potete risparmiare 6 euro a persona prenotando con una Mastercard Prepagata
  • Solo bagaglio a mano: imbarcare bagagli costa, e non poco. Viaggiate con il bagaglio a mano! è gratuito ed evitate di fare code per ritirare il vostro bagaglio
  • Non fate l’assicurazione: Ryanair cerca di farvi fare l’assicurazione ma, in fin dei conti, non serve a nulla. L’assistenza vi è garantita dalla carta dei diritti del viaggiatore
  • Evitate sevizi aggiuntivi: in fase di prenotazione vi viene proposto di comprare di tutto, dalle notifiche via SMS a una valigia. Rispondete cortesemente di no e andate avanti!

Il giorno della partenza

  • Rispettate i limiti: prima di partire verificate che il vostro bagaglio a mano pesi meno di 10kg e non superi i limiti di dimensioni; il sovrapprezzo per un bagaglio troppo grande potrebbe essere più costoso del volo
  • Non fate shopping: un volo Ryanair sembra il gran Bazar di Istanbul con merce in vendita di continuo. Resistete e non comprate ne acqua (3 euro) ne altro; risparmierete molto

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!