Social test drive sulla Ford B-MAX: ecco come è andata!

Print Friendly

Per chiudere questa giornata particolare di “cambio ora” voglio raccontarvi una esperienza a cui ho avuto l’opportunità di partecipare grazie a Ford Italia.

Mercoledì scorso, infatti, io e un altra decina di blogger abbiamo dato vita ad un vero e proprio social test drive della nuova B-MAX viaggiando da Roma a Milano.

Avete presente la B-MAX? È la nuova macchina della Ford caratterizzata dall’assenza del montante.

Di sicuro avete visto la pubblicità del tuffatore che si lancia in acqua passando attraverso gli sportelli di una macchina: ecco, la B-MAX è quella macchina!

Ma le novità non si fermano qui: c’è un sistema di sincronizzazione, Sync, con il cellulare e un assistente vocale (si, proprio una sorta di Siri!) che ti permette di svolgere tutte le attività senza togliere le mani dal volante.  Va detto che, nel caos della nostra B-MAX, dove ero in compagnia di Francesca, Maja e Nicola, siamo riusciti a metterlo un po’ in difficoltà 😀

Presa confidenza con la macchina siamo partiti alla volta di Milano con il nostro trenino di B-MAX, due nere e due rosso Marte (tra l’altro colore veramente fico!).

B-MAX rosso Marte in autostrada

A me è toccato guidare nel primo tratto fino alla pausa caffè all’altezza di Orvieto; in autostrada ho potuto testare il motore EcoBoost che, nonostante la piccola cilindrata, era veramente potente, tanto che dovevo tenere un occhio sul contachilometri per non sforare il limite di velocità!

Nel frattempo in macchina si parlava di blog, viaggi e iniziative social e si comunicava via Twitter con gli altri tre equipaggi, scambiandoci impressioni sul viaggio e sulla B-MAX (qui trovate il riassunto della giornata sull’OverBlog dedicato mentre su Twitter basta cercare l’hashtag #BMAXSocialDrive).

Dopo di me è il turno di Nicola, che guida fino al Mugello dove usciamo dall’autostrada per pranzare al ristorante Cosimo de’ Medici. Qui, tutti d’accordo (tranne i due toscani), prendiamo un antipasto di salumi e crostini e una spettacolare fiorentina!

Finito il pranzo, un po’ satolli, ci rimettiamo in macchina dove Maja e Francesca guidano fino a Milano…

Che dire, un’esperienza divertente, che mi ha permesso di rivedere persone perse un po’ di vista e di conoscerne altre; inoltre ho avuto l’opportunità di scoprire questa macchina spettacolare, che in questi giorni è davvero al centro dell’attenzione 😀

Insomma non mi resta che ringraziare Ford per quest’esperienza che è sicuramente da ripetere!

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!