Emilia Romagna: le card turistiche

Print Friendly


Se decidete di trascorrere qualche giorno in Emilia Romagna, potete usufruire delle Card turistiche, che permettono di ottenere sconti, servizi, agevolazioni e diritti a promozioni. Come riportato nel sito della APT (Azienda di Promozione Turistica) Turismo Emilia Romagna, in questo interessante articolo di Elisa Mazzini, ne esistono diverse e sono tutte molto interessanti.

Dalla Bologna Welcome Card che costa 20 euro, dura 48 ore e offre numerosi vantaggi – tra cui ingressi gratuiti ai musei comunali, trasporto urbano gratuito per 24 ore, ingressi gratuiti ai palazzi di Genius Bononiae, sconti in vari locali e servizi per i turisti – alla Card del Ducato di Piacenza e Parma che costa 2 euro, vale per un anno e offre sconti per castelli e musei, fino alla Romagna Visit Card il cui costo è di 10 euro, vale fino al 6 gennaio 2013 e offre tantissimi vantaggi: ingressi gratuiti, sconti su diversi alberghi, ristoranti e servizi di trasporto, oltre alle varie attrattive del territorio.

Per saperne di più, basta leggere l’articolo sopra citato, dove troverete tutte le informazioni esaustive e dettagliate, i link per prenotare le card e tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento. Un ottimo modo per visitare al meglio un territorio che da sempre ha un occhio di riguardo per il turista.

About Alessia

Scrittrice per vocazione, viaggiatrice per passione. Scrivere di viaggi, per lei, è il connubio perfetto.