Ryanair: Nuove spese per transazioni

Print Friendly

Da un paio di giorni, cercando acquistare voli Ryanair, si ottengono tariffe in cui nel prezzo base sono state aggiunti 6 euro sotto la dicitura “Spese Amministrative” e – in alcuni casi – procedendo con l’acquisto si nota che non vengono aggiunte ulteriori spese per la transazione su carta di credito/debito.


Quindi si potrebbe dire che Ryanair ha affogato/spostato le spese di transazione sotto la voce Spese Amministrative: il risultato non cambia (quasi mai, vedremo dopo), considerando il fatto che le offerte in home page sono passate da 12 a 18 euro, aumentando la trasparenza.

Dai test effettuati su voli singoli sia dall’Italia che dall’estero e anche su tratte in solo territorio estero, risulta che:

– nessuna ulteriore spesa per pagamenti con : ELV, Laser, MasterCard prepaid, RyanAirCash Passport, Visa Connect, VIsa Debit/delta, Visa Electron

– per tutti gli altri tipi di pagamento un ulteriore aggravio del 2% sul costo del biglietto.

E questo è vero anche se si selezionano carte di credito NON italiane.

E a questo punto sembra che diventi inutile per voli di andata e ritorno per l’estero ricorrere al trucco di compare separate le due tratte per risparmiare 6 euro a persona….

Non migliora mai nulla….

Post scritto da Raffaella tramite la funzionalità Pubblica un articolo

About Utenti

Vuoi pubblicare un articolo anche tu? Sfrutta la funzionalità "Pubblica un articolo"!