Come risparmiare sulle telefonate in viaggio

Print Friendly

Oggi voglio darvi una dritta non strettamente legata ai viaggi lowcost ma che comunque offre la possibilità di risparmiare un bel po’ in viaggio.

Il suggerimento mi è stato dato da mia sorella che, proprio in questi giorni, è in Vietnam (le cose sono legate, ora vi spiego perché! 😀 )

Avendo la necessità di parlare telefonicamente con l’Italia e non potendo obbligare tutti a installare Viber, Skype o simili programmi VoIP (senza parlare di chi, come ad esempio i miei genitori, non sono esattamente al passo con la tecnologia) ha optato per Messagenet, un’ottima alternativa visto che offre, a differenza dei concorrenti, la possibilità di farsi assegnare, GRATUITAMENTE, un numero di telefono fisso italiano…

Il vantaggio? Beh semplice…chiunque dall’Italia può chiamarvi sul cellulare in qualunque parte del mondo al prezzo di un’urbana!

E considerando che tutti gli operatori ormai offrono le urbane gratuite, vuol dire parlare con l’Italia, anche quando si è ad esempio in Vietnam :) , GRATIS!

Chiaramente, come per tutti gli altri programmi VoIP, voi dovete essere sotto copertura wi-fi ma dall’Italia possono chiamarvi comodamente sullo smartphone direttamente dal telefono di casa, senza dover installare nulla :)

Considerando il costo delle chiamate fuori UE il risparmio è davvero consistente :)

Che ne pensate di Messagenet? conoscete altre alternative da suggerirmi?

 

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!