Cosa fare la sera a Malta: ristoranti, nightlife e casinò

Print Friendly

Durante il mio recente viaggio a Malta ho avuto modo, oltre a seguire un itinerario predefinito, di muovermi liberamente per l’isola, in particolare la sera.

Ecco quindi i miei suggerimenti su cosa fare la sera a Malta, con un occhio particolare per tutte le esigenze.

La zona più viva dell’isola, in particolar modo la sera, è quella di San Julian e Paceville. Qui potete trovare un’attrattiva per tutti i gusti, che abbiate 20 anni e siate in cerca di divertimento, che vogliate trovare un buon ristorante o semplicemente tentare la fortuna al casinò 😀

Ma andiamo con ordine.

Tra i vari ristoranti della zona (vi garantisco sono molti, tra cui tanti di italiani emigrati dove, incredibilmente, si può mangiare una buona pizza all’estero :) ) avrete veramente l’imbarazzo della scelta.

Io mi sento di suggerirvi lo Zeri’s a Portomaso, un complesso che affaccia sul piccolo molo della zona.

Si tratta di un piccolo ristorante di pesce molto ricercato, che offre piatti di pesce originali e gustosi.

Io ho mangiato:

  • un antipasto di polpette di neonata (mai mangiate ma davvero buone!)
  • un involtino di salmone (nome curioso, visto che il salmone in realtà era avvolto da un altro pesce…vedi foto! 😀 )
  • un fondant au chocolat come dolce

Il tutto annaffiato da dell’ottimo vino bianco locale.

La mia cena allo Zeri's

La mia cena allo Zeri's

 

Il mio giudizio? Un 9 pieno e straconsigliatissimo! Fatemi sapere se ci andate! 😀

Per il dopocena avete due opzioni a seconda dell’età 😀

Per i più giovani (vista l’età dei frequentanti, direi che il limite massimo sono i 26-27 anni), il consiglio è di fare un giro tra i locali e i club di San Julian; infatti tutte le sere la zona si anima di ragazzi e ragazze. Tutti i club hanno ingresso gratuito, quindi spesso si entra, si vede se piace, altrimenti si va in quello successivo 😀

Gli alcolici sono molto economici e, se avete alzato un po’ il gomito, potete usufruire dei tanti taxi che stazionano nei paraggi per tornare a casa a prezzi onesti (difficilmente si spendono più di 10€).

Per i più grandi, c’è la possibilità di passare la serata tentando la fortuna in uno dei casinò; per giocare, inutile dirlo, occorre essere maggiorenni.

Tra i più famosi c’è il Dragonara, o, sempre in zona il Portomaso

Io, per comodità, ho optato per il secondo tentando la fortuna in un torneo di Texas Hold’em dal buy-in decisamente popolare: 15€.

All’interno del casinò potete mangiare degli spuntini o bere qualcosa, sempre a prezzi al di sotto della media italiana :)

Giusto per la cronaca, non ho vinto, ma è stata comunque una serata divertente :)

La mia partita a poker al Portomaso

La mia partita a poker al Portomaso

About Danilo

Fondatore di The Passenger e viaggiatore lowcost di lunga data...sempre alla ricerca del viaggio più conveniente!