Alitalia per il sociale

Print Friendly

Ciao a tutti, degna di nota l’iniziativa della nostra compagnia di bandiera, fino a qualche mese fa sull’orlo del fallimento, ma adesso ripresa e rilanciata nei cieli del nostro Paese e non solo.

Alitalia continua, infatti, il suo percorso di responsabilità sociale d’impresa siglando tre nuovi accordi con centri di eccellenza sanitaria con l’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, l’Istituto Ortopedico Galeazzi, il Policlinico San Donato e l’Ospedale San Raffaele e l’Istituto Neurologico Carlo Besta, per offrire tariffe ridotte ai pazienti che da tutta Italia si rivolgono a queste strutture.

A partire dal 10 maggio 2013 infatti ogni paziente che deve raggiungere uno di questi centri, potrà avvalersi di una riduzione del 50% sul prezzo del biglietto andata e ritorno del volo nazionale, su qualsiasi classe, per il suo viaggio verso Roma Fiumicino, Milano Linate o Genova. La stessa riduzione potrà essere estesa ad un eventuale accompagnatore.

Usufruire della convenzione è estremamente semplice. Il paziente, dopo aver prenotato una visita, un esame diagnostico o un ricovero presso uno dei suddetti ospedali, può acquistare il biglietto aereo rivolgendosi direttamente al servizio dedicato dell’ospedale. Il viaggio può iniziare da qualsiasi scalo nazionale servito da Alitalia. E nel caso in cui l’appuntamento venga spostato, Alitalia consente al paziente di modificare le date della prenotazione senza penali.

I tre nuovi accordi si aggiungo a quelli già in essere con altre tre eccellenze come l’Ospedale Pediatrico “Istituto Gaslini” a Genova e l’Istituto Europeo di Oncologia (IEO), l’Istituto Clinico Humanitas a Milano.

Con l’augurio per coloro che se ne avvalgono di un pronto recupero e di una veloce guarigione.

 

About Carlo Alberto

Originario del Nord ma figlio del Sud. E amante del rap. E proprio questo amore mi porta in giro per l'Italia a seguire, o meglio inseguire, i miei artisti preferiti. "Rubare ai ricchi per dare ai poveri": io lo interpreto come approfittare di ogni buona occasione per risparmiare un po di cash nei viaggi che faccio. E con quelli che risparmio ovviamente organizzo altri viaggi! Gli Eiffel 65 cantavano "Ho voglia di dance all night", con me è diventata "Ho voglia di Samsonite!"