7 giorni per scoprire Edimburgo, a partire da 257€.

Print Friendly

Ci sono quelle città che poi torni a casa, e dici ok, l’ho vista, bella eh. Bella. Ma sai già che non ci tornerai. Ci sono invece quelle che ti capiscono dopo cinque minuti che sei lì. Quelle che ti restano nel cuore, nella mente e nello stomaco; quelle che sai già, ancora prima di aver preso un autobus, bevuto uno caffè,  assaggiato la specialità tipica o visto qualsiasi cosa, che le rivedrai sicuramente. Nel mio caso, Edimburgo è una di queste. Ecco perché voglio mandarci anche voi, specialmente se siete amanti delle città meteo-imprevedibili…

Partiamo da Venezia Treviso facendo scalo a Bruxelles il 12 giugno e torniamo il 19 giugno.

I biglietti aerei andranno comprati quindi in due soluzioni: prima Venezia Treviso > Bruxelles e poi la tratta Bruxelles > Edimburgo, il tutto all’ottimo prezzo totale di circa 80€ a testa.

 

 photo Untitled-1-22.jpg
Per il pernottamento vi consiglio tre diverse soluzioni, tenendo bene a mente che Edimburgo è una città abbastanza cara. Chiamiamole soluzione gggggiovane, soluzione comoda e soluzione tipica.

La soluzione gggggiovane è lo Smart City Hostels Edinburgh, che ci offre un letto in camera condivisa a 177€. La posizione è buona e l’ostello ha ricevuto svariate discrete opinioni da chi ci è già stato.

 

 photo 2-4.jpg

 

Per chi invece preferisce la soluzione più comoda, con 590€ possiamo soggiornare al Tune Hotel – Haymarket in camera doppia per tutte le 7 notti.

 

 photo 3-4.jpg

 

Infine, la soluzione tipica che vi propongo è il Cambridge House, un Bed&Breakfast con una posizione discreta che ci offre una camera doppia con bagno privato a 514€ per tutte le 7 notti.

 

 photo Untitled-1-21.jpg

 

Facendo due conti, viaggiando in coppia, questo viaggio alla scoperta di Edimburgo ci costa 257€ a cranio nella sua versione gggggiovane, e rispettivamente 375€ e 337€ nella versione comoda o “tipica”.

Buon divertimento a chi parte, non dimenticate l’ombrello e tanto Haggis a tutti.

… O anche no.

About Irma

Programmo da sempre la grande fuga. Ma che sia low-cost. Adoro le cause perse.