Viaggio (poco low cost) a Beirut!

Print Friendly

Beirut è una città eccitante e piena di contrasti : una raffinata architettura coesiste con fatiscenti edifici di calcestruzzo, l’odore del gelsomino nei giardini delle case tradizionali si mescola agli odori e sapori della merce posta sui carretti dei venditori ambulanti. Beirut, seppur stremata da una guerra terminata qualche decennio fa,  è di nuovo una città palpitante, piena di vita e di fascino. Sempre in continua evoluzione e tutto può essere esplorato attraverso innumerevoli varietà di attrazioni storiche e moderne.  Beirut ha molto da offrire grazie alla sua  vivace scena culturale . Non importa quale sia la vostra preferenza ma a Beirut avrete sempre la  la garanzia di trovare qualcosa di interessante da fare. Beirut è conosciuta anche come la Parigi del Medio Oriente. Per essere sempre  informati su notizie ed eventi cliccate qui.

Pur consapevole che Beirut non è una meta che rientra nel giro delle città low cost , ho cercato di contenere i costi scegliendo Turkish Airlines che mi sembra offra la soluzione più conveniente se si parte da Torino, ma anche partendo da Roma, Napoli, Bologna e Milano si spuntano buoni prezzi.

Si parte dunque da Torino l’11 Luglio e si ritorna il 16. Si fa scalo sia all’andata che al ritorno ad Istanbul. Il prezzo a persona per il volo A/R è di 318 euro

ANDATA
RITORNO
TOTAL PRICE

Per l’hotel invece ho preferito l’Elysee Residence con un giudizio “Buono” su Booking.com. E’ situato al centro , a pochi passi da via Hamra, una delle strade dello shopping.Il prezzo per 5 notti è di 262,36 in due.
HOTEL

Facendo due conti, si spendono in totale 449 euro a persona, di cui 318 €  per il viaggio A/R e 262 € per l’alloggio

 

About Antonello

Gli elementi necessari per una vacanza ideale? un hotel pulito ed economico, condizioni meteo favorevoli e ..…una buona compagnia (meglio se low cost!!! )